Che cos’è l’ agopuntura
L’ agopuntura è un approccio terapeutico con cui vengono affrontate malattie reversibili funzionali  e viene effettuato con l’ introduzione di aghi (di acciaio, oro o argento) in punti molto specifici sulla pelle.

Si tratta di una tecnica terapeutica invasiva  delle più antiche, che è stata partita 4.000 anni fa in Cina. Nell’ ovest  ha iniziato a diffondersi 160 anni fa. I primi annunci relativi sono stati fatti dal ollandese Jacob de Bondt il 1658, il tedesco Andreas Cleyer il 1686 e lo svedese Engelbert Kamfer il 1712. Il primo dottore agopuntore greco era, il decennio 1950, l’ ateniese Konstantinos Tragas.

Indagini e cosa dimostrano
E’ stato dimostrato che l’ agopuntura provoca il rilascio di encefaline e di endorfine dal sistema nervoso e agisce sul corpo umano, in particolare a carico del Sistema Nervoso Autonomo.

La funzione di base del Sistema Nervoso Autonomo è la regolazione delle forze bioellettrche dei muscoli e delle ghiandole endocrine. L’ equilibrio della distribuzione di ioni all’ interno e all’ esterno della muscolatura liscia è essenziale per mantenere le funzioni naturali dei visceri. L’ agopuntura ha la capacità di causare variazioni del potenziale elettrico della membrana cellulare, ripristinando l’ equilibrio quando viene rovesciato da fattori interni o esterni.

Da studi approfonditi è stato provato che l’ agopuntura:

· Affronta un numero significativo di malattie ma non cura tutto
· L’ agopuntura è particolarmente indicata di più quando un’ operazione è disturbata e meno quando ci sono gravi danni strutturali di organi esterni
· L’ agopuntura come tecnica terapeutica sembra contribuire in modo significativo:

  • nei dolori (mal di testa, emicranie, dolori agli arti superiori e inferiori, sciatica)
  • a disturbi psicosomatici
  • nei disturbi del tratto gastrointestinale (anoressia,bulimia,sovrappeso,disturbi intestinali- costipazione)
  • nei disturbi sessuali
  • nei disturbi neurologici
  • a naso, orecchie e gola
  • nelle malattie vascolari (ipertensione, ipotensione)
  • a malattie respiratorie ecc.

Sopratutto per la Riproduzione Assistita l’ agopuntura:
· Migliora la risposta al trattamento di fecondazione assistita
· Aumenta il flusso di sangue alle ovaie e agli altri organi del sistema riproduttivo
· Stabilizza la funzione del sistema endocrino
· Migliora lo psichismo, un fattore che sembra giocare un ruolo importante nella concezione


Come può aiutare l’ agopuntura nella fecondazione in vitro? Come posso immaginare la terapia dell’ agopuntura in un ciclo di fecondazione in vitro?

Per una donna che ha seguito un programma di fecondazione in vitro l’ agopuntura si consiglia una volta alla settimana durante il trattamento fino al prelievo degli ovociti. È, inoltre, importante il giorno del trasferimento dell’ embrione e due giorni dopo. L’ obiettivo di questo approccio è quello di mantenere elevati i livelli di perfusione e la funzione delle ovaie e dell’ endometrio, dove vengono trasferiti gli embrioni.  Nello stesso tempo,rinforza e aiuta a creare e mantenere la tranquillità psicosomatica della donna durante il suo prezioso tentativo.Per ottenere risultati  ancora migliori potrebbe essere una preparazione per uno o due mesi prima del ciclo di fecondazione in vitro.

Comment l’acupuncture aide-t-elle la FIV ? Comment mettre en place un traitement par acupuncture dans un cycle de FIV?
Quand une femme suit un programme de FIV, on recommande une à deux séances hebdomadaires d’acuponcture durant le traitement jusqu’au prélèvement des ovules. Il est également important de faire une séance d’acupuncture le jour du transfert embryonnaire et une autre deux jours plus tard. Le but de cette approche est de maintenir des niveaux élevés d’irrigation sanguine et de fonctionnement des ovaires et de l’endomètre où les embryons sont transférés, tout en assurant une tranquillité psychosomatique à la femme tout au long de la durée de sa précieuse tentative.
Pour obtenir encore de meilleurs résultats, une préparation d’un à deux mois avant le cycle de la FIV est souhaitable.

Ci sono rischi?
Una delle caratteristiche dell’ agopuntura è la completa assenza di effetti collaterali.
Non c’ è nessun rischio di sovradossaggio, mentre sembra funzionare in sinergia con i farmaci di un trattamento parallelo sistematico e non in modo competitivo.

Dina Arabatzì
Responsabile del Programma di Agopuntura
Embryolab-Unità di Riproduzione Αssistita