Coltura di embrioni fino al livello di blastociste

Gli ultimi anni acquista maggior importanza l’ allungamento della coltura degli embrioni fino alla fase di blastociste (5° giorno). Gli studi più recenti mostrano che gli embrioni che arrivano fino a questa fase sono quelli con il più alto potenziale d’ impianto e che possano ottenere migliori tassi di gravidanza. Circa il 50%-60% degli embrioni che risultano nel laboratorio, arrivano al livello di blastociste. Per gli embrioni  che non  riescono ad arrivarci, è stato trovato che  la maggior parte delle volte  si tratta di  embrioni di sviluppo rimanente, sia perchè hanno lenti ritmi di crescita che perchè hanno fermato crescere in una fase precedente. Per questo motivo, la scelta del loro trasferimento il 5° giorno può essere considerato come il metodo di scegliere gli embrioni con il più alto potenziale di sopravvivenza.

I dati fino a oggi mostrano  che questo metodo favorisce le coppie :
· Con relativamente grande numero di embrioni nella loro disposizione,
· Con ripetuti tentativi di impianto falliti nel passato
· Che desiderano di impiantare un embrione solo, per evitare il rischio di una gravidanza gemella o multipla
· Dove l’età della moglie è 40 anni o di più.




PERCHÉ EMBRYOLAB?

· È  stata data particolare attenzione alle condizioni di coltura degli embrioni, affinchè loro permettino  di manifestare tutte le loro potenzialità di sviluppo.
· Le condizioni  di sviluppo nel laboratorio vengono rigorosamente controllate e quindi garantiscono un ambiente di sviluppo stabile, con risultato un maggior numero di embrioni arrivati nella fase di blastociste.
· Il sistema speciale Embryoscope permette la costante coltura degli embrioni, fino alla fase di blastociste, sotto continuo monitoraggio.




points-d-excellence2


10anees


ofir