Nuovi dati scientifici – La crioconservazione degli ovociti garantisce la fertilità delle donne nel tempo

Nuovi dati scientifici – La crioconservazione degli ovociti garantisce la fertilità delle donne nel tempo
12 Set 2016

La Responsabile di Laboratorio di Embryolab

ospite d’onore al Simposio Scientifico in Olanda

 

“Selezionando il miglior embrione – Quali sono i nostri dati di oggi” è stato il tema del Simposio scientifico tenutosi a Geertgen Olanda ai primi di giugno. La responsabile di Laboratorio di Embryolab Dott.ssa Alexia Chatziparasidou, Sr. Embriologo Clinico invitata del organizzatore Centro di Riproduzione Assistita, Nij Geertgeen, , ha presentato i dati più recenti e inediti sulla efficacia degli ovociti crioconservati da cicli stimolati o cicli naturali, e nuovi dati per il mantenimento della fertilità femminile. La crioconservazione degli ovociti ha permesso a migliaia di donne di tutto il mondo per preservare la loro fertilità, ma anche in pazienti affetti da cancro per la protezione della fertilità contro gli effetti tossici della chemioterapia.

La crioconservazione degli ovociti sta diventando un’opzione particolarmente accattivante in quelle donne che a causa di nuove realtà sociali scelgono di dare la priorità ai studi e nella loro carriera, che porta di posticipare l’ avvio di un famiglia in futuro. La conservazione di fertilità in questo gruppo di donne fornisce la possibilità di avere un figlio con i loro ovociti qualcosa che nei vecchi tempi non era possibile!

“Le nuove realtà sociali hanno cambiato le nostre priorità, di conseguenza le giovani donne danno più priorità ai studi e riabilitazione professionale rimandando la formazione di una famiglia. Tuttavia i dati scientifici più recente ci mostrano che l’età della donna rimane un parametro che deve essere preso in considerazione sul serio. Gli scienziati sotto questo seminario hanno confermato la necessità di una di sensibilizzazione di giovani donne in tutto il mondo per chi sia alla ricerca di creare una famiglia prima, o se non è possibile di scegliere il processo di conservazione della fertilità al fine di proteggere a l’anno, il loro diritto alla maternità” dice la Dott.ssa Chatziparasidou.

Share

Embryolab